Si parla di...

Agile Contracting, questo sconosciuto!

Quando si parla di progetti Agile uno dei principali scogli da superare riguarda la contrattualizzazione del proprio lavoro con l’ufficio acquisti del buyer. Per farla semplice, il procurement di qualsiasi società che sta acquistando un servizio da un fornitore esterno vuole avere la certezza che si ottengano tutti i risultati richiesti (scope) ad un costo prestabilito (cost) entro tempi definiti (time). Ma come si accorda questo con l’approccio Agile, in cui proprio lo scope non è un constraint (vincolo, ossia qualcosa di predeterminato)? Vediamo tre possibili opzioni: Time&Material, Graduated Fixed-Price e Time-boxed Fixed-Price.

Continua a leggere

Standard
Si parla di...

Certificazioni Agile, un mondo in espansione! – update gennaio 2017

Fin dalla definizione ufficiale dell’Agile Manifesto avvenuta nel 2001, è sorta la richiesta di riconoscere a livello globale le conoscenze nelle metodologie Agile. Oggi la gamma delle certificazioni è piuttosto ampia e incontra le necessità di tutti. In tre post cercherò di dare una visione strutturata di quanto è disponibile. Aggiornato a gennaio 2017.

Continua a leggere

Standard
Si parla di...

Business Model Generation, strumenti Agile per l’innovazione! Il Canvas.

Quando si parla di Innovazione (si, quella con la “I” maiuscola) bisogna anche conoscere e utilizzare gli strumenti adatti. In questo ambito i canvas presentati nel libro “Business Model Generation” hanno aperto un filone molto Agile per l’identificazione e la creazione di nuovi modelli di business. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Continua a leggere

Standard
Si parla di...

Social Media e Project Management: l’approccio Agile!

Parlando di progetti Social la prima cosa che viene in mente ad ogni addetto ai lavori è la forte incertezza che aleggia sulle varie attività. A partire dai non sempre chiari obiettivi fino all’elevata sensibilità agli eventi esterni. In un contesto in cui sono gli utenti finali a dare un verdetto immediato e virale, la capacità di adattamento agli eventi è uno dei punti cruciali per il successo. Vediamo come Agile può venirci in aiuto.

Continua a leggere

Standard
Si parla di...

L’Italian Agile Day(s) si fa Mini!

A partire dal 2004 un gruppo di agilisti ha deciso di riunirsi annualmente per condividere le esperienze, distribuire la conoscenza e soprattutto “scoprire sistemi migliori per sviluppare software”. A distanza di qualche mese dall’undicesima edizione dell’Italian Agile Day(s) tenutasi ad Ancona e in attesa del prossimo evento annuale quelli dell’Italian Agile Movement hanno deciso di farne una versione… mini!

Continua a leggere

Standard