Agile in pratica

Influencer analysis: come individuare gli influencer a colpo d’occhio!

Nel mondo dei Social Network, soprattutto per chi ci lavora, la gestione degli Influencer è sicuramente un tema molto ampio e tutt’altro che semplice. Uno degli strumenti che può essere d’aiuto nella fase di Influencer Analysis è una versione, adattata e rivista in ottica Agile, della matrice degli Stakeholder.
Continua a leggere

Standard
Risposte in breve

“La gestione snella dei progetti Social” – materiali e approfondimenti dell’intervento al SMDAYMI

Lunedì 29 Giugno durante il Mashable Social Media Day Milano 2015 è andato in onda (si, ero anche in streaming!) il mio intervento su Agile e Social Media. Come promesso ai partecipanti ecco il post con le slide e alcuni riferimenti cartacei e digitali.

Continua a leggere

Standard
Si parla di...

Social Media e Project Management: l’approccio Agile!

Parlando di progetti Social la prima cosa che viene in mente ad ogni addetto ai lavori è la forte incertezza che aleggia sulle varie attività. A partire dai non sempre chiari obiettivi fino all’elevata sensibilità agli eventi esterni. In un contesto in cui sono gli utenti finali a dare un verdetto immediato e virale, la capacità di adattamento agli eventi è uno dei punti cruciali per il successo. Vediamo come Agile può venirci in aiuto.

Continua a leggere

Standard
Risposte in breve

Agile o Waterfall?

Chi si occupa di Project Management da più di un paio di decenni sa bene che l’introduzione di processi standardizzati e condivisi, avutosi con l’avvento delle metodologie Waterfall, è stato un grande passo avanti.  Chi, invece, si è avvicinato al Project Management negli ultimi due lustri definisce le stesse metodologie “pesanti” proprio in contrapposizione con l’approccio Agile. Dove sta la verità? Come sempre, nel mezzo… forse!

Continua a leggere

Standard
Si parla di...

L’Italian Agile Day(s) si fa Mini!

A partire dal 2004 un gruppo di agilisti ha deciso di riunirsi annualmente per condividere le esperienze, distribuire la conoscenza e soprattutto “scoprire sistemi migliori per sviluppare software”. A distanza di qualche mese dall’undicesima edizione dell’Italian Agile Day(s) tenutasi ad Ancona e in attesa del prossimo evento annuale quelli dell’Italian Agile Movement hanno deciso di farne una versione… mini!

Continua a leggere

Standard
Risposte in breve

Product Backlog Grooming, cosa è?

Come sappiamo, nella metodologia Scrum, il Product Backlog è l’insieme delle funzionalità che il nostro prodotto deve possedere. Sappiamo anche che quelle a priorità più alta dovrebbero avere un dettaglio maggiore. Ma con quale processo riusciamo a mantenere il Backlog allineato, dettagliato e “pulito”? Ecco che ci viene incontro il Grooming.

Continua a leggere

Standard